Taglio prati e potatura siepi e piante

 +39 0245712669  |   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Verde 2000 si occupa del taglio dei prati, della potatura di siepi e piante, anche in tree climbing, e dell’abbattimento di alberi in aree verdi di ogni genere in tutte le province della Lombardia. Per la vostra gestione del verde contattate Verde 2000!

Il taglio del prato tradizionale o in rotoli e la potatura di piante e siepi sono due fra le fasi più essenziali della manutenzione del verde nei giardini. Pur potendo sembrare infatti operazioni molto semplici, un servizio professionale di taglio e sfalcio dell’erba e di potatura delle piante, sia d’alto fusto che per siepi e cespugli, è fondamentale per non rischiare di danneggiare gravemente la salute delle piante e quindi l’estetica dell’intero giardino.

Il taglio dei prati

La tosatura dell’erba nei giardini e nei parchi ha due funzioni fondamentali. Da un lato è sicuramente un’operazione estetica, perché l’erba troppo alta è sgradevole alla vista e disordinata; dall’altro, forse ancora più importante, ha uno scopo igienico, perché il taglio regolare dei prati evita che nell’erba alta si annidino insetti e roditori dannosi. All’operazione di taglio e sfalcio, condotta con appositi strumenti, segue poi lo smaltimento dell’erba tagliata, così da lasciare il prato in condizioni perfette.

Sempre più importante, negli ultimi anni, si sta poi facendo la pratica del taglio prati con tecnica mulching. Questa consiste nel taglio del prato con macchine multilama in grado di sminuzzare i fili d’erba in piccoli frammenti, che anziché essere smaltiti possono essere lasciati direttamente sul terreno, dove risultano praticamente invisibili. Oltre all’evidente vantaggio sul fronte dei tempi e dei costi, dato che vengono eliminate tutte le operazioni di raccolta e di smaltimento, i frammenti d’erba vanno così a svolgere una funzione di autoconcimazione del prato, aiutandone la crescita sana e rigogliosa.

 

Il taglio erba silenzioso ed ecologico

Sono numerose le situazioni nelle quali il rumore dei macchinari per lo sfalcio dei prati, prolungandosi per diverse ore, può risultare sgradevole o addirittura – pensiamo a case di cura e ospedali – causa di disturbo grave. In questi casi, Verde 2000 impiega appositi macchinari per superfici di piccole dimensioni, silenziosi, che sostituendo al tradizionale motore a scoppio dei sistemi a batteria permettono di effettuare l’intera operazione del taglio dell’erba generando bassissimi livelli di rumore. Non avendo motori a scoppio, inoltre, questi macchinari presentano anche livelli di emissioni inquinanti prossimi allo zero, il che li rende la soluzione ideale per un giardinaggio ecosostenibile come sempre più spesso viene richiesto per un maggior rispetto dell’ambiente.

 

La potatura di piante e siepi e il Tree Climbing

Anche in questo caso, parlando di potatura degli alberi e dei cespugli si parla di un’operazione che ha due funzioni. Se infatti quella più facilmente riconoscibile è quella estetica – siepi troppo caotiche o piante d’alto fusto dalla forma disordinata sciupano l’estetica di un giardino – dall’altra una sana potatura, condotta in maniera esperta e professionale, permette di irrobustire gli arbusti e gli alberi sia ornamentali che da frutto, aumentandone salute e produttività. Importantissimo quindi, per evitare di arrecare danni anche molto gravi alla pianta, far condurre queste operazioni da un esperto.

Questi saprà in quale periodo è meglio operare, una risposta che cambia da situazione a situazione. Se è infatti vero che il periodo più indicato per la potatura di arbusti e alberi è l’inverno, va detto che una conoscenza approfondita del ciclo vegetativo della pianta, insieme all’esperienza rispetto ai risultati anche estetici che si vogliono ottenere, può suggerire fasi e stagioni diverse perché la delicata operazione vada a buon fine.

Oltre a ciò, anche l’operazione pratica della potatura delle piante d’alto fusto così come degli arbusti – sia che abbia lo scopo di regolare i rami, sia quello di definire interamente la forma di un albero – deve essere condotta da uno specialista, dato che tagli indiscriminati possono arrecare gravi danni. Andranno impiegati solo strumenti perfettamente affilati, e l’operatore dovrà saper distinguere quali rami devono essere lasciati crescere e quali recisi. Particolare attenzione deve poi essere posta nel caso si renda necessaria un’attività di potatura in Tree Climbing, compito particolarmente delicato e non privo di pericoli, per svolgere il quale sono richieste specifiche certificazioni. Arrampicandosi sull’albero tramite corde, all’interno della chioma, l’operatore potrà effettuare un alleggerimento del palco di rami e nel frattempo preservare la forma desiderata della pianta, così da non comprometterne l’estetica ma allo stesso tempo salvaguardarne la salute.

Il risultato di una potatura a regola d’arte sarà un giardino ordinato e gradevole, con piante sane e robuste. Potando i rami secchi ed eliminandoli si alleggerisce la pianta, privandola di peso morto e quindi contribuendo alla sua salute; oltre a questo, l’eliminazione del secco contribuisce ad aumentare il passaggio di aria e luce fra i rami, favorendo una crescita rigogliosa.

 

I costi della potatura di alberi e siepi

Un’operazione tanto specialistica non può corrispondere a costi eccessivamente ridotti: questi devono anzi far sospettare della qualità del lavoro svolto, dove invece la competenza è come abbiamo visto fondamentale. Oltre a questo, in casi particolari è necessario effettuare operazioni di manutenzione delle piante particolarmente complesse, come la manutenzione di pareti vegetali e verde pensile tramite piattaforma aerea, o ancora lavori di potatura su alberi d’alto fusto con la tecnica del Tree Climbing con fune: si tratta di interventi che richiedono misure e competenze particolari, e quindi più costose, di cui nostro personale dispone.

Ciò detto, naturalmente l’effettiva quantità di piante su cui intervenire è uno dei fattori più determinanti nel calcolo di un preventivo; molto spesso è conveniente discutere un contratto di interventi di potatura e manutenzione del verde periodici, così da ottimizzare costi e risultati. Naturalmente, a operazioni concluse, è sempre previsto lo smaltimento di tutti gli sfalci risultanti.

 

L’abbattimento degli alberi

La rimozione o abbattimento di un albero, a differenza della potatura, è un'operazione di eliminazione totale della pianta. Come tale, è regolamentata da precise leggi, che vanno sia a preservare il verde in generale, come bene pubblico per l'ossigenazione dell'aria, sia le modalità specifiche di lavoro per ragioni di sicurezza.

In generale, l'abbattimento di qualsiasi albero abbia un tronco superiore agli 80 cm di diametro - oppure di altezza superiore ai 130 cm - richiede sempre il rilascio di un permesso da parte del Comune, anche se la pianta sorge all'interno di una proprietà privata; si tratta ad ogni modo di un documento di costo ridotto, limitato ad una marca da bollo. Vige comunque anche per le piante più piccole di tali misure (per le quali non occorre l'autorizzazione del Comune) l'obbligo di procedere sempre in piena sicurezza. Fa eccezione alla regola sulla richiesta di permesso solamente la situazione in cui l'albero sia danneggiato e già rischi di cadere, causando così danni a cose o persone: in tal caso corre l'obbligo di agire al più presto - senza dunque richiedere permessi - ma mettendo in ogni caso sempre in sicurezza l'area.

Com'è evidente dal quadro normativo relativo all'abbattimento degli alberi, siamo di fronte ad un'operazione che non è facilmente eseguibile da chi non abbia esperienza. Un giardiniere esperto vi dirà che le ragioni solitamente valide per provvedere all'abbattimento di un albero sono tre:

  •  una situazione di sicurezza, nella quale un albero - ad esempio molto grande ma non molto solido - rischia di cedere e causare danni cadendo, ad esempio per via del vento;
  •  una situazione nella quale l'espansione molto rapida delle radici dell'albero sta danneggiando vialetti o aree cementate;
  •  o infine una situazione di malattia dell'albero, nella quale la salute della pianta è tanto compromessa che neppure una buona potatura permetterebbe di rinvigorirlo.

In tutti questi casi, il costo effettivo della rimozione dell'albero varia significativamente in base alle dimensioni della pianta e alla sua posizione, che può richiedere diverse operazioni per le messa in sicurezza. L'abbattimento di piante di alto fusto, che richiedano l'utilizzo di particolari strumenti e un'elevata competenza, può costare anche il quadruplo rispetto a quello di alberelli di dimensioni ridotte.

 

 

Operiamo su tutta la Lombardia, fino alle province di Varese, Como, Monza e Brianza, Mantova, Pavia e Bergamo, ma la nostra attività si concentra soprattutto nella provincia di Milano. La nostra posizione ci permette inoltre interventi particolarmente rapidi nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Trezzano sul Naviglio, Rozzano, Opera, Corsico, Cusago, San Donato, Settimo Milanese, Rho.

Contattate Verde2000 oggi stesso per tutti i vostri lavori di taglio prati e potatura piante!

Verde 2000 Srl | P.Iva: 12991220158

Via dei Caduti 9  |  Sede Operativa: Via dei Caduti 17 20090 Assago (MI)
  02.45712669   |     335.7521092   |     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOTA! Questo sito utilizza cookies.L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies.
Maggiori informazioni Accetto, migliora la mia esperienza! No